Guardare Oltre: pratica della visione

Guardare Oltre: pratica della visione

a,M,o – arte, Marche, oltre – preview:

Guardare Oltre: pratica della visione

LA KERMESSE DEDICATA ALLA CULTURA E
ALL’ARTE CONTEMPORANEA
Alla scoperta del paesaggio, una palese dichiarazione d’amore alle Marche.
Un assaggio di quello che potrebbe accadere nell’estate 2019

 
Protagonisti: Angelo Bellobono, Daniele Bordoni, Roberto Coda Zabetta, Loris Ferri, Mattia Galantini, Alessandro Giampaoli, Giovanni Intra Sidola, Francesco Lauretta, Betrice Meoni, Gioacchino Pontrelli, Luigi Presicce, Stefano Sanchini, Stefano Verri

info e prenotazioni:  +39 339 4918011 | spongecomunicazione@gmail.com | www.spongeartecontemporanea.net

Il 13 ottobre 2018, in occasione della Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI – Associazione dei Musei di Arte Contemporanea, Casa Sponge presenterà la preview di a,M,o – arte, Marche, oltre, la Biennale Marche che in questa anteprima, grazie al patrocinio della Regione Marche, Comune di Pergola e del Consorzio Frasassi, diviene un vero e proprio cammino alla scoperta del paesaggio ed una palese dichiarazione d’amore alle Marche. Quattro giorni che si svilupperanno prima nel maestoso ambiente che ospita le Grotte di Frasassi e poi tra le dolci e romantiche aree attorno alla città medievale di Pergola, in occasione della 23esima fiera del tartufo bianco pregiato.

Date: 13 – 14 – 20 – 21 ottobre 2018

Programma:

13 ottobre: ore 11:15, parcheggio del Santuario, passeggiata di apertura fino al Santuario di Santa Maria Infra Saxa, sito accanto alla bellissima grotta che ospita il celebre Tempio dell’architetto Giuseppe Valadier, immortalato in un famoso scatto del National Geographic, con vista sulla Gola di Frasassi nella sua veste autunnale più romantica.
In questa cornice, Giovanni Intra Sidola, filosofo, curatore e critico d’arte, collaboratore 
dell’Università Europea di Roma nel campo della Formazione Integrale degli studenti e nell’ambito della programmazione strategica di ateneo, aprirà la kermesse, alle ore 11:30, parlando del significato filosofico e antropologico della Caverna e del rapporto tra architettura e religione.
A seguire, dalle ore 15:00 alle 17:00, presso la Biglietteria delle Grotte di Frasassi, verrà proiettato il documentario Cantiere#1 di Roberto Coda Zabetta, presentato nei più importanti musei (MAXXI di Roma, Madre di Napoli) e fiere di arte contemporanea (Artissima Torino) e ai Festival del Cinema di Milano e Locarno.
Alle ore 16:00, presso il Bar Alimentari di Paolo Marinelli, un incontro informale per presentare il libro-catologo dell’artista Alessandro Giampaoli che racconterà la mostra, a cura di Maria Savarese, SYMBOLUM – l’impenetrabile semplicità di ciò che è, svoltasi a Genga al Palazzo Fiumi Sermattei nell’estate scorsa. Non un semplice libro, ma un vero e proprio oggetto pensato e progettato da Franco Mancinelli, YBrand Pescara. Coordina gli incontri Stefano Verri, critico d’arte.

14 ottobre: passeggiata divulgativa tra geomorfologia e poesia a cura del geologo Mattia Galantini, con partenza alle ore 9:00 dalla Chiesa di San Vittore delle Chiuse fino alla Grotta di Mezzogiorno e al Foro degli Occhialoni. Un itinerario dedicato agli amanti delle camminate in mezzo alla natura, con approccio geologico e geomorfologico sulle bellezze del paesaggio carsico della Gola di Frasassi. Il sentiero, dopo un dislivello di 500 metri, offrirà ai viandanti una splendida veduta della Gola e del panorama circostante. Durante l’escursione interverranno i poeti Loris Ferri e Stefano Sanchini. Per l’escursione è richiesta una quota d’iscrizione (bambini 10 euro – adulti 20 euro), comprensiva di tessera associativa e pranzo al sacco con prodotti locali.

20 ottobre: ore 17:00 libero dialogo tra i pittori invitati alla chiusura di a,M,o – preview, presso Casa Sponge, sede dell’associazione culturale Sponge ArteContemporanea.

21 ottobre: chiusura di a,M,o, – preview con Guardare Oltre: Pratica della Visione. visitatori avranno l’opportunità di incontrare sei pittori di fama nazionale, invitati a dipingere en plein air nelle frazioni di Mezzanotte e Montesecco di Pergola. Coordinati dall’artista Angelo Bellobono, i pittori Beatrice Meoni, Daniele Bordoni, Francesco Lauretta, Gioacchino Pontrelli e Luigi Presicce daranno sfogo alla propria creatività in una cornice unica e irripetibile.
“Dipingo per tornare a casa. La pittura è la mia mappa fatta di sudore, vento, freddo, sole, salite e discese. È la costruzione del sentiero.” Angelo Bellobono

Il pubblico verrà guidato attraverso la visione. L’occhio dell’artista sarà il filtro per andare oltre la mera vista, per cogliere la poesia e per raggiungere la contemplazione. Uno sguardo contemporaneo per apprezzare e ridisegnare il paesaggio. L’unione perfetta tra arte e paesaggio, in un cammino che pone l’accento sull’importanza del rispetto e della spiritualità.

Si ringraziano l’Osteria del Borgo e Locanda i Magnoni per la gentile collaborazione.

PROGRAMMA ESCURSIONE DEL 14

  • 8:30 – ritrovo presso l’Abbazzia di San Vittore delle Chiuse
  • 9:00 – partenza – sentiero 139 e 117
  • 13:30 – ritorno a San Vittore con pranzo
  • Luoghi: San Vittore delle Chiuse – Grotta del Mezzogiorno – Foro degli Occhialoni – Monte di Frasassi

CARATTERISTICHE DELL’ESCURSIONE

  • Livello di difficoltà: medio basso
  • Distanza: 4 km
  • Dislivello: 500 m

ABBIGLIAMENTO O EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO

  • abiti informali
  • sportivo
  • scarpe da passeggio con suola non liscia. Meglio se da trekking
  • necessario

ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE

  • Iscrizione obbligatoria per il 14/10 entro il 07/10/2018
  • Quota iscrizione:
    – bambini (10 euro)
    – adulti (20 euro)

Info: +39 339 4918011 | spongecomunicazione@gmail.com | www.spongeartecontemporanea.net

Facebook: